Yahoo Search Búsqueda en la Web

  1. Cerca de 835.000 resultados de búsqueda
  1. Anuncios
    relacionados con: Cremona wikipedia
  2. 100,000+ usuarios visitaron walmart.com.mx el mes pasado

    ¡Compra en Walmart en Línea y Aprovecha Precios Bajos, Meses Sin Intereses y Promociones! Conoce Nuestras Ofertas en Celulares, Línea Blanca, Pantallas, Laptops y Videojuegos.

  3. 100,000+ usuarios visitaron peoplelooker.com el mes pasado

    Explore Cremona's Public Records, Phone, Address, Social Media & More. Look Up Any Name. Explore Cremona's 1. Phone Number 2. Address 3. Email & More. Lookup Any Name - Try Today!

  4. 100,000+ usuarios visitaron luxuryhotelsguides.com el mes pasado

    Expert Guide. Fast & Simple. Lowest Rates Guarantee. Book 24/7. Our Hand-Picked Guide to the Best Cremona for 2021. Small Boutique Hotels.

    The closest thing to an exhaustive search you can find - SMH

  1. Cremona. /  45.133333333333, 10.033333333333. Cremona es un comuna y ciudad italiana de la región de Lombardía, capital de la provincia homónima. Situada en la parte sur de la región de Lombardía. Su agricultura se debe a su posición en los márgenes del Po. La zona turística está alrededor de la Piazza Roma, donde hay un jardín ...

  2. en.wikipedia.org › wiki › CremonaCremona - Wikipedia

    Cremona gained the Insula Fulcheria, the area around the nearby city of Crema, as its territory. After that time, the new commune warred against nearby cities to enlarge its territory. In 1107 Cremona conquered Tortona, but four years later its army was defeated near Bressanoro.

    • 47 m (154 ft)
    • Cremona (CR)
  3. it.wikipedia.org › wiki › CremonaCremona - Wikipedia

    • Geografia Fisica
    • Origini Del Nome
    • Storia
    • Monumenti E Luoghi d'interesse
    • Società
    • Cultura
    • Economia
    • Infrastrutture E Trasporti
    • Amministrazione
    • Sport

    Territorio

    Cremona è situata nel sud della Lombardia, a contatto col fiume Po. Dista circa 30 km da Piacenza in Emilia-Romagna, 65 km da Mantova, 50 km da Lodi, 50 km da Brescia, 56 km da Parma in Emilia-Romagna, 75 km da Bergamo e 85 km da Milano. L'area del territorio comunale è di 70,4 km², l'altitudine media di 45 m s.l.m.

    Clima

    In base alla media del trentennio di riferimento 1961-1990, la temperatura media del mese di gennaio, il più freddo, si attesta a +1,7 °C; quella del mese di luglio, il più caldo, è di +24,3 °C.Le precipitazioni medie annuali si aggirano sui 750 mm, distribuite mediamente in 76 giorni, con un picco nella stagione autunnale e minimi relativi in inverno ed estate.

    Il toponimo è di origine incerta, ma sembra preromano, forse gallico (dai Cenomani), legato alla variante prelatina "carm" del termine "carra", cioè sasso, roccia, e dal comune suffisso prelatino -ona.Dal libro di Mario Monteverdi La Storia di Cremona edito nel 1955 dal giornale locale La Provincia, secondo Sicardo un certo Brimonio, troiano, scappò dalla patria distrutta e fondò Brimonia, che col tempo divenne Cremona.Per qualcun altro il fondatore fu il presunto compagno di Paride, Cremone.

    Periodo romano

    Fu fortificata dai Romani nel 218 a.C. da 6.000 coloni come castrum avanzato in riva al Po, quando i Romani vennero a conoscenza dell'avanzata di Annibale dalla Spagna verso l'Italia. Dal suo porto fluviale, che si trovava lungo il fiume Po (lat. Padus), iniziavano la via Regina, una strada romana che collegava Cremona con Clavenna (Chiavenna) passando da Mediolanum (Milano), strada romana consolare che metteva in comunicazione il porto fluviale di Cremona con il Lago di Garda (lat. Gardae la...

    Periodo alto medievale

    Nel 603 Cremona, baluardo bizantino, fu conquistata dai longobardi che ne smembrarono il territorio forse già in parte conquistato in precedenza. In quest'epoca a Cremona signoreggiarono alcune famiglie longobarde fra cui i Colleoni, i Crotti, i Suardi. La città retta dal vescovo non divenne sede di ducato e anche dopo la conquista carolingia il vescovo conte mantenne ed ampliò il suo controllo sulla città e sul contado. Il 25 maggio dell'anno 825 l'imperatore Lotario I promulgò il capitolare...

    Periodo medievale

    Con l'imperatore Enrico IV la città si rifiutò di pagare gli oppressivi balzelli che l'impero richiedeva e che il vescovo conte imponeva ai cittadini. Nacque così la narrazione del leggendario scontro tra il principe Enrico e Giovanni Baldesio (Zanén de la Bàla) gonfaloniere maggiore della città. Tradizione vuole che Zanén riuscì a disarcionare il principe, risparmiando alla città il pagamento della palla d'oro (la "bàla") di circa tre chili che tutti gli anni la città doveva all'imperatore e...

    Il centro storico di Cremona ha il suo vertice artistico nella medievale Piazza del Comune, spazio urbano assai unitario e suggestivo che può vantare anche alcuni dei maggiori monumenti medievali italiani come: 1. il Duomo 2. il Torrazzo 3. la Loggia dei Militi 4. il Palazzo del Comune 5. il Battistero Non solo la piazza ma l'intera città è disseminata di svariate architetture di pregio che sono:

    Evoluzione demografica

    Abitanti censiti L'area metropolitana di Cremona, individuata dalla FUR, conta 153.458 abitanti e 42 comuni, di cui due in provincia di Piacenza.

    Etnie e minoranze straniere

    Secondo i dati ISTAT al 31 dicembre 2019 la popolazione straniera residente ammontava a 11 483 persone, il 15,8% della popolazione. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione stranieraerano:

    Università

    La città, congiuntamente a Piacenza, è sede di uno dei Campus dell'Università Cattolica del Sacro Cuore; l'Ateneo cremonese dispone di due facoltà: Economia e Giurisprudenza; Scienze agrarie, alimentari e ambientali.Cremona è uno dei poli territoriali del Politecnico di Milano, attivo con i corsi di Ingegneria informatica e Ingegneria gestionale, ed è anche sede dei corsi di laurea delle professioni sanitarie istituiti dall'Università degli Studi di Brescia: Assistenza sanitaria; Infermierist...

    Musei

    Ricco anche il polo culturale cittadino che si avvale di notevoli istituzioni museali come: 1. Museo della città sottosopra, inaugurato nel 1999 grazie a Mario Lodi 2. il Museo civico Ala Ponzone 3. il Museo stradivariano 4. il Museo della civiltà contadina 5. il Museo berenziano 6. la Pinacoteca del museo civico 7. il Museo di storia naturale 8. il Museo archeologico 9. il Museo del violino

    Media

    Il quotidiano principale per diffusione di Cremona è La Provincia. La Cronaca è stata pubblicata dal 1993 al 2012. La Voce di Cremona è stata pubblicata dal 2001 al 2006. Nel 2013 è nato il settimanale Mondo Padano. Sono presenti inoltre il settimanale Il Piccolo (nato nell'anno 2003) e due giornali online: CremonaOggi e Welfare Cremona Network. Le emittenti televisive di Cremona sono TeleColor, Studio1e Cremona1 (nata nel 2013). Le emittenti radiofoniche di Cremona sono le seguenti: 1. Radio...

    L'economia della città è legata al sistema produttivo provinciale a prevalenza agricola. Oltre alle aziende agricole sono presenti importanti industrie alimentari italiane: salumi (Negroni), dolciumi (Sperlari, Vergani, Barilla - Mulino Bianco), oli vegetali (Oleificio Zucchi), formaggi (Auricchio). Vi è inoltre l'industria metalmeccanica (acciaieria Arvedi, Off. Mecc. Feraboli, Parmigiani Macchine e OCRIM), petrolifera (ex raffineria Tamoil, ora adibita a deposito, sede e deposito Keropetrol), energetica (LGH), telecomunicazioni (A2ASmart City). L'artigianato cremonese è caratterizzato dalle botteghe di liutai, specializzate nella produzione di strumenti ad arco, riconosciute a livello mondiale per la qualità degli strumenti prodotti e che si riallacciano alle figure di Stradivari, Guarneri e Amati. La cultura della liuteria tradizionale cremonese è stata iscritta il 5 dicembre 2012 nella lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell'UNESCO. Inoltre, sono ancora d...

    Strade

    La città è attraversata a nord dalla ex strada statale 10 Padana Inferiore con una tangenziale e vi termina la ex strada statale 415 Paullese. A Cremona è presente un'uscita dell'Autostrada A21 Torino-Piacenza-Brescia. La città è dotata di una rete di bussia per il trasporto urbano che collega il centro della città con le frazioni, che per quello interurbano; gli autoservizi sono gestiti dalla società ARRIVA

    Ferrovie e tranvie

    Il comune ha due stazioni ferroviarie: la Stazione di Cremona e la Stazione di Cava Tigozzi. La stazione di Cremona è posta sulla ferrovia Pavia-Cremona ed è capolinea delle linee per Piacenza (sulla quale il traffico passeggeri non è più attivo dal 2013), per Fidenza (PR), per Treviglio (BG) e per Brescia. Dal 1926 al 1956 Cremona fu capolinea della linea ferroviaria per Iseo, gestita dalla Società Nazionale Ferrovie e Tramvie, che aveva origine nella stazione di Porta Milano. Fra il XIX e i...

    Idrovia

    Grazie al porto sul fiume Pola città è collegata con il mare. Il collegamento idroviario con Milano, aperto alle moderne navi da carico fluviali, è uno degli obiettivi più antichi e ambiziosi della navigazione interna.Il Consorzio preposto alla costruzione del canale Milano-Cremona-Po, costituito nel 1941, fu sciolto il 31 dicembre 2000; è stato costruito solo un tratto di canale che arriva fino a Pizzighettone, lungo circa 13 km, con caratteristiche adatte alle navi della V classe CEMT.

    Gemellaggi

    1. Alaquàs, dal 2004 2. Krasnoyarsk, dal 2006 3. Füssen, dal 2018

    Gli sport più diffusi sono calcio, pallanuoto, nuoto, pallavolo, ciclismo, pallacanestro e baskin, grazie al fiume Po vengono praticati anche Canoa/kayak e Canottaggio.

    • Geografía
    • Clima
    • Economía

    La morfología de la provincia de Cremona es completamente llana y está correlacionada con el fluir de los más importantes ríos que se hallan en su territorio: el Po, el Adda, el Oglio y el Serio. Por su aspecto histórico y ambiental, el territorio se divide, de norte a sur, en tres grandes zonas, cuyas ciudades principales son: Crema, Cremona y Casalmaggiore. Se ubica en el norte de Italia.

    La provincia, que está caracterizada por inviernos rígidos, con nieblas frecuentes, y veranos calurosos y húmedos, pertenece a la región climática padana, con clima continental.

    Los principales recursos económicos de la provincia es la agricultura y la ganadería, a pesar de que estos ocupen a muy poca población activa (unas 10 000 personas), porque están muy mecanizadas. Sin embargo a la agricultura está asociada la importante industria de transformación alimentar.[2]​

    • Overview
    • Demographics
    • Education
    • Industry

    Cremona /krəˈmoʊnə/ is a village in southern Alberta, Canada. It is located north of Cochrane and west of Carstairs, along the Cowboy Trail. It is likely named for Cremona, Italy.

    In the 2016 Census of Population conducted by Statistics Canada, the Village of Cremona recorded a population of 444 living in 189 of its 204 total private dwellings, a -2.8% change from its 2011 population of 457. With a land area of 1.94 km2, it had a population density of 228.9/km2 in 2016. In the 2011 Census, the Village of Cremona had a population of 457 living in 199 of its 213 total dwellings, a −1.3% change from its 2006 population of 463. With a land area of 1.71 km2, it had a ...

    Cremona School is a K-12 school within the Chinook's Edge School Division. The school population is currently 390 students.

    Aurora Cannabis operates a medical marijuana growing and processing facility in Cremona.

    • Biografía
    • Obra
    • Bibliografía

    Luigi Cremona nació en Pavia (Lombardía), entonces parte del Reino de Lombardía-Venecia controlado por Austria. En 1848 hubo de abandonar los estudios para incorporarse al batallón «Italia Libre» que se había levantado en armas contra la dominación austriaca. Vuelto a la Universidad, retomó sus estudios bajo la dirección de Francesco Brioschi. En 1853 se doctoró en ingeniería civil y arquitectura y se decidió a iniciar una carrera como profesor de matemáticas. Su primer trabajo fue como profesor de matemáticas elementales en el Liceo de Cremona. Posteriormente obtuvo un puesto similar en Milán. En 1860 fue nombrado profesor titular de geometría superior en la Universidad de Bolonia, y en 1866 profesor de geometría superior y de estática gráfica en la Universidad Técnica Superior de Milán. En este mismo año se presentó al premio Jakob Steiner de la Academia de Berlín con un tratado titulado "Memoria sulle superfici del terzo ordine", y compartió el galardón con J. C. F. Sturm. Dos añ...

    Varios autores (1910-1911). «Cremona, Luigi». En Chisholm, Hugh, ed. Encyclopædia Britannica. A Dictionary of Arts, Sciences, Literature, and General information (en inglés) (11.ª edición). Encyclo...

  1. Anuncios
    relacionados con: Cremona wikipedia
  2. 100,000+ usuarios visitaron walmart.com.mx el mes pasado

    ¡Compra en Walmart en Línea y Aprovecha Precios Bajos, Meses Sin Intereses y Promociones! Conoce Nuestras Ofertas en Celulares, Línea Blanca, Pantallas, Laptops y Videojuegos.

  3. 100,000+ usuarios visitaron peoplelooker.com el mes pasado

    Explore Cremona's Public Records, Phone, Address, Social Media & More. Look Up Any Name. Explore Cremona's 1. Phone Number 2. Address 3. Email & More. Lookup Any Name - Try Today!