Yahoo Search Búsqueda en la Web

  1. Cerca de 378.000 resultados de búsqueda
  1. Cracovia - Wikipedia, la enciclopedia libre Coordenadas: 50°03′41″N 19°56′14″E ( mapa) Cracovia Cracovia (en polaco, Kraków [ˈkrakuf] (?·i)) es la capital del voivodato de Pequeña Polonia ( Województwo małopolskie) y una de las ciudades más grandes, antiguas e importantes de Polonia.

  2. República de Cracovia (1815-1846) fue un Estado creado en el Congreso de Viena, garantizado por los tres países vecinos: Rusia, Prusia y Austria . Situación inicial La República de Cracovia fue instituida en 1815 por decisión del Congreso de Viena.

  3. en.wikipedia.org › wiki › CracoviaCracovia - Wikipedia

    Cracovia From Wikipedia, the free encyclopedia Look up Cracovia in Wiktionary, the free dictionary. Cracovia is the Latin name for the Polish city of Kraków (Cracow). It may refer to: Cracovia SC, a football club in Australia Cracovia (vodka), brand of Polish vodka KS Cracovia (disambiguation), a list of teams in the KS Cracovia sports club

  4. it.wikipedia.org › wiki › CracoviaCracovia - Wikipedia

    • Geografia Fisica
    • Storia
    • Monumenti E Luoghi d'interesse
    • Società
    • Cultura
    • Quartieri Storici
    • Amministrazione
    • Infrastrutture E Trasporti
    • Sport
    • Galleria d'immagini

    Territorio

    Cracovia è situata nelle aree meridionali della Polonia, sulle rive del fiume Vistola, in una valle ai piedi dei monti Carpazi ad un'altitudine di circa 219 metri s.l.m., ai piedi della collina di Wawel, nell'area meridionale della Piccola Polonia (Małopolska). L'altitudine varia da 220 (dolina Wisły), 238 (Wzgórze Wawelskie), 250 (Górka Borkowska-Jugowice), 380 (Kopiec Piłsudskiego). A mezza strada tra gli altopiani del Giura polacco di origine giurassica a nord e dei Monti Tatra distanti so...

    Clima

    Cracovia ha un clima oceanico (Cfb) secondo il Sistema di Classificazione dei climi di Köppen, una delle località europee più orientali a registrare tale caratteristica, considerando che ad est di Tarnów ed a nord di Kielce a gennaio la temperatura media scende sotto i −3 °C e solitamente diviene di tipo continentale (Dfb). La città gode di un clima relativamente temperato. Le temperature medie estive variano dai 18 ai 19,6 °C, mentre in inverno dai -2,1 agli 0 °C, la temperatura media annual...

    Storia antica

    La preistoria di Cracovia inizia con l'evidenza di un insediamento dell'Età del Ferro nei pressi dell'attuale sito della collina di Wawel Una leggenda vuole che Cracovia fosse stata fondata dal mitologico sovrano Krakus, che l'avrebbe costruita sopra una caverna occupata da un drago, Smok Wawelski.. Cracovia era la capitale della tribù dei Vistolani, probabilmente legata alla politica della Grande Moravia. La prima citazione di Cracovia nei documenti storici risale all'VIII secolo, nel quale...

    Medioevo

    La città fu ricostruita e resa municipio nel 1257, in ossequio alla legge di Magdeburgo, con sgravi fiscali e privilegi commerciali per i suoi cittadini. Questi cittadini erano emigranti tedeschi che si spostarono durante l'Ostsiedlung e costituivano la maggioranza della borghesia nelle città della Polonia e Boemia del tempo. Il decreto di fondazione del 1257 proclamato da Boleslao V il Casto fu inusuale in quanto escluse esplicitamente la popolazione locale. L'antico forte reale di Wawel fu...

    Il Rinascimento

    Nel 1488 il poeta Conrad Celtis fondò la Sodalitas Litterarum Vistulana, una società letteraria basata sulla struttura e gli intenti delle Accademie Romane. Nel 1489 Veit Stoss di Norimberga terminò il suo lavoro sull'Altare Grande della Basilica di Santa Maria. Più tardi incise anche un sarcofago marmoreo per Casimiro IV. Numerosi artisti, principalmente provenienti da Norimberga, lavorarono a Cracovia. Dal 1500, Haller stabilì una tipografianella città. Nel 1520, Johan Behem realizzò la più...

    L'architettura gotica, rinascimentale e barocca della Città Vecchia (Stare Miasto) è mirabile testimone della lunga e gloriosa storia di Cracovia: al centro del nucleo medievale, conservatosi quasi completamente intatto, vi è la Piazza del Mercato, la più grande piazza medievale d'Europa, un quadrato di 200 metri di lato (Rynek Głowny), attorno all...

    Evoluzione demografica

    Cracovia aveva una popolazione accertata di 754 854 abitanti nel 2009 In base ai dati del 2006, essi costituiscono circa il 2% della popolazione polacca ed il 23% di quella del voivodato della Piccola Polonia. Questi indicatori demografici fanno riferimento soltanto alla popolazione permanente e residente in città.

    Etnie e minoranze straniere

    Nel censimento del 1931, il 78,1% dei Cracoviani dichiararono di parlare polacco come madre lingua, mentre yiddish ed ebraico si attestavano al 20,9%, l'ucraino al 0,4%, il tedesco allo 0,3%, ed il russo allo 0,1%. Le devastazioni della storia hanno ridotto la percentuale delle minoranze etniche che vivono a Cracovia in maniera significativa. Il dato ufficiale differisce molto da quello ufficioso, in particolare per quel che riguarda la presenza di rom. Ad oggi, secondo il censimento del 2002...

    Università e accademie

    Cracovia è il centro principale per la formazione delle nuove classi dirigenti polacche. Ad oggi si contano 12 istituzioni di formazione universitaria, con circa 10 000 corsi e 150 000 studenti. Tra queste si segnalano l'Università Jagellonica, la più antica università polacca, fondata nel 1364, che conta quasi 48 000 studenti, l'AGH - Akademia Górniczo-Hutnicza, dedicata alle discipline tecnologiche, come la metallurgia e l'estrazione mineraria e l'Università di Economia. L'Accademia polacca...

    Biblioteche

    La Biblioteca Jagellonicaè storicamente legata all'università cittadina.

    Musei

    A Cracovia hanno sede 28 tra musei e gallerie d'arte, come il Museo Nazionale (Cracovia), il Museo Czartoryski (Muzeum Czartoryskich), il Museo dell'aviazione polacca (Muzeum Lotnictwa Polskiego), il Museo sotterraneo. Nelle vicinanze le zone di interesse comprendono la miniera di sale a Wieliczka, i Monti Tatra, la città storica di Częstochowa, il campo di concentramento nazista di Auschwitz e il Parco Nazionale di Ojcow.

    Le zone più antiche di Cracovia, unite alla fine del XVIII secolosono: 1. La città vecchia (Stare Miasto) - la zona all'interno delle mura della città, ora circondate da un parco noto come Planty. Dal 1978 questo quartiere è un patrimonio dell'umanità dell'UNESCO 2. Wawel- la collina di roccia dolomitica a Sud della città vecchia, sede del castello...

    Gemellaggi

    Cracovia è gemellata con le seguenti città:

    Aeroporti

    La città è servita dall'Aeroporto di Cracovia Giovanni Paolo II (IATA: KRK, ICAO: EPKK) che è situato a 11 km ad ovest di Cracovia.

    Trasporti urbani

    La città è servita dalla Rete tranviaria di Cracovia lunga 85 km ed aperta nel 1882.

    Ci sono due circoli sportivi importanti: il KS Cracovia (il club più antico della Polonia, fondato nel 1906) e il Wisła Kraków. Le due squadre sono tra le più importanti della Polonia: il KS Cracovia è stato campione di Polonia nell'hockey su ghiaccio (2006), e il Wisla è stato il vicecampione nel calcio (2006). Le due squadre si odiano da quasi se...

    Altare ligneo di Veit Stoss
    Il cortile del castello di Wawel
    Veduta sulla città vecchia
    • Jacek Majchrowski (apartitico) dal 19 XI 2002
    • Polonia
    • La Colina de Wawel
    • El Núcleo Medieval de Kazimierz
    • Curiosidades
    • Otras Imágenes
    • Referencias
    • Véase también
    • Enlaces Externos

    Aquí se encuentran el Castillo Real de Wawel y la Catedral de San Wenceslao y San Estanislao. El Castillo Real de Wawel ha sido residencia de la mayoría de los reyes de Polonia. En su origen era un castillo de estilo gótico, aunque fue profundamente reformado entre 1506 y 1537 bajo la dirección de arquitectos italianos. Es un edificio de tres plant...

    El núcleo medieval de Kazimierz, centro histórico de los judíos de Cracovia, fue fundado en 1335, y se caracteriza por sus murallas del siglo XIV y por sus casas apiñadas. Entre sus monumentos destacan las iglesias de Santa Catalina (1340-1426), la Basílica del Corpus Christi (1369-1405) y la iglesia barroca Na Skałce (sobre la roca). Entre los dos...

    Se dice que la iglesia de Santa María tiene dos torres desiguales, por la competitividad de dos hermanos arquitectos que apostaron para ver quién podía hacerla más alta y en menos tiempo. Para ganar la apuesta uno de ellos asesinó al otro. Luego el homicida se arrepintió y se tiró desde la torre que construyó. Sobre la puerta del mercado de telas m...

    La Capilla de Segismundo.
    Castillo Real de Cracovia.
    Vista desde el castillo - Vistula.

    Patrimonio de la Humanidad vol.III: Europa Septentrional. Barcelona: Editorial Planeta. 2000. 84-395-8387-7.

    Wikimedia Commons alberga una galería multimedia sobre Centro histórico de Cracovia.
    (en inglés) Cracow's Historic Centre
    • Cultural
    • Polonia Polonia
  5. Crackòvia surgió como spin-off del espacio humorístico de TV3 Polònia. Mientras que Polònia está dedicado a la sátira política, en Crackòvia se parodia la actualidad deportiva. El nombre Crackòvia refiere simultáneamente a los cracks del deporte, y a la ciudad polaca de Cracovia, que a su vez refiere al término despectivo y ...