Yahoo Search Búsqueda en la Web

  1. Cerca de 44 resultados de búsqueda

  1. Luigi Cadorna was born to General Raffaele Cadorna in Verbania Pallanza, Piedmont in 1850. In 1860 Cadorna became a student at the "Teuliè" Military School in Milan. At fifteen he entered the Turin Military Academy. Upon graduation he was commissioned as a second lieutenant of artillery in 1868.

  2. Luigi Cadorna (Pallanza, 4 settembre 1850 – Bordighera, 21 dicembre 1928) è stato un generale e politico italiano. Figlio del generale Raffaele Cadorna , divenne capo di Stato maggiore generale nel 1914 dopo l'improvvisa morte del generale Alberto Pollio e diresse le operazioni del Regio Esercito nella prima guerra mondiale dall'entrata dell'Italia nel conflitto, il 24 maggio 1915, alla ...

  3. Sito web istituzionale Istituto Comprensivo "Luigi Cadorna" - Via Carlo Dolci, 5 - 20148 MILANO (MI)

  4. Oscar Luigi Scalfaro (AFI: /ˈskalfaro/) (Novara, 9 settembre 1918 – Roma, 29 gennaio 2012) è stato un politico e magistrato italiano, nono presidente della Repubblica Italiana dal 1992 al 1999. Fu eletto deputato ininterrottamente dal 1946 al 1992 , quando, durante la sua presidenza della Camera dei deputati , fu eletto presidente della Repubblica Italiana .

  5. La stazione di Milano Cadorna, in passato Milano Nord, è una stazione ferroviaria di Milano, capolinea meridionale delle linee ferroviarie per Saronno ed Asso. È la principale del Gruppo FNM ed è situata in piazzale Luigi Cadorna , nelle adiacenze del Castello Sforzesco e della Triennale di Milano .

  6. After the end of the war, Eugenio di Savoia and Emanuele Filiberto Duca d'Aosta were given to the Greek Navy and the Soviet Navy respectively as war reparations; Luigi Cadorna was quickly stricken, Raimondo Montecuccoli became a training ship, and the Luigi di Savoia Duca degli Abruzzi subclass served on in the Marina Militare until the 1970s, with Giuseppe Garibaldi becoming the first ...

  7. Biografia. Di umili origini, Luigi Capello rivelò una fortissima personalità che gli consentirà di scavalcare i numerosi pregiudizi sociali. Partecipò alla Guerra italo-turca e lo aiutò la sua grande ambizione che venne soddisfatta durante la prima guerra mondiale in seguito alla Sesta battaglia dell'Isonzo, con la conquista della città di Gorizia, a fianco del generale Luigi Cadorna ...