Yahoo Search Búsqueda en la Web

  1. Cerca de 44 resultados de búsqueda

  1. Biografia Origini e formazione. Giovanni Amendola nasce a Napoli nel 1882 da Pietro, originario di Sarno, carabiniere, e Adelaide Bianchi.A due anni è con i genitori a Firenze, dove il padre presta servizio per l'Arma.

  2. Infancia y formación. Como sus padres no estaban casados, tuvo por un tiempo el apellido Tabarri y pasó los primeros meses de su vida en el hospicio.El 10 de agosto de 1882 fue reconocido por su madre, quien le dio su apellido y lo incorporó a la familia; el 14 de mayo de 1888, día de la boda de sus padres, fue legitimado con el apellido Papini.

  3. Biografia. Gianni Rodari nacque il 23 ottobre 1920 a Omegna, sul lago d'Orta, da Giuseppe Rodari, fornaio che possedeva il negozio in via Mazzini, via principale di Omegna, sposato in seconde nozze con Maddalena Aricocchi, commessa nella bottega paterna.

  4. Biografia Giovinezza ed istruzione Via Cavour 28, casa di Spadolini. Nacque in una famiglia borghese: la madre era Lionella Batisti, mentre il padre Guido Spadolini era un pittore macchiaiolo, proprietario di una grande biblioteca nella quale il giovane Giovanni studiò ed iniziò a formare la sua cultura ispirata ai valori laici, liberaldemocratici e repubblicani.

  5. Biografia Gioventù e lotta antifascista. Figlio del liberale antifascista Giovanni e dell'intellettuale lituana Eva Kühn, la sua giovinezza fu sconvolta dalla notizia della morte del padre, aggredito dalle squadre fasciste peggiorando nei mesi successivi le sue condizioni di salute.

  6. Ferruccio Amendola (Torino, 22 luglio 1930 – Roma, 3 settembre 2001) è stato un attore, doppiatore e direttore del doppiaggio italiano. È noto soprattutto per essere stato il doppiatore principale di Robert De Niro , Sylvester Stallone , Dustin Hoffman e Tomas Milian .

  7. Biografia Gioventù. Originaria di Lambrate, era figlia di Giuseppina Lombardini (1900-1985) e di Giacinto Mondaini (1902-1979), pittore e umorista della rivista satirica Il Bertoldo, il quale all'età di sei mesi la utilizzò come piccola modella per una campagna contro la tubercolosi e poi di nuovo a due anni, quando la fece comparire su francobolli e manifesti murali.